...

“Cinema Italia” è il titolo del nuovo appuntamento del cartellone 2021 di Suoni Controvento, festival estivo di arti performative promosso da AUCMA. Protagonisti del suggestivo palcoscenico naturale del Ponte di Augusto, lungo il Parco Fluviale del Nera a Narni, altro comune che per la prima volta ospiterà il Festival, saranno Rosario Giuliani (sax contralto & soprano) e Luciano Biondini (fisarmonica).


...

Contribuire a ricreare nell'area colpita dal terremoto 2016 un clima di comunità e normalità, facendo leva sullo spettacolo dal vivo: questa la finalità dell’avviso pubblico “per la raccolta di manifestazioni di interesse per il finanziamento di attività culturali di spettacolo dal vivo”, da realizzare nei comuni umbri del cratere, che è stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria nr.35 del 9 giugno 2021.



...

Sabato 19 dalle 14.30 alle 20.00 e Domenica 20 Giugno dalle 11.00 alle 19.00 l’appuntamento è a Città di Castello con Only Wine, il Salone Nazionale dei Giovani Produttori e delle piccole cantine.




...

"Sacro & Profano" è il titolo del progetto musicale che il 5 settembre vedrà il ritorno del maestro Daniele Di Bonaventura, solo bandoneon in alta quota, al Festival estivo di arti performative promosso da AUCMA, Suoni Controvento. In scena nel palcoscenico naturale del pianoro di Sant'Erasmo di Cesi a Terni, un omaggio al musicista e compositore Astor Piazzolla, nel centenario della sua nascita.




...

Torna la stagione musicale dell’Araba Fenice dopo il fermo a causa dell’emergenza covid-19. Martedì mattina in Provincia è stato presentato il programma in una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il presidente dell’associazione Bruno Galigani, il presidente della provincia e sindaco di Guardea, Giampiero Lattanzi e il vice sindaco con delega alla cultura del Comune di Terni Andrea Giuli.





...

Dal borgo di Cesi, in provincia di Terni, Federico Quaranta andrà lungo il Cammino dei protomartiri francescani, per poi raggiungere Narni con il suggestivo Ponte di Augusto di età imperiale, più volte ritratto dai paesaggisti del Grand Tour, insieme all'antica città romana di Carsulae e ai tesori nascosti lungo la via Amerina.


...

“Lasciare da parte ogni distinguo e pregiudizio e sostenere uniti l’iniziativa della prelazione del teatro da parte del ministro della cultura, per garantire alla città un bene unico, elemento fondamentale della storia e dell’identità cittadina da consegnare alle future generazioni”. E’ l’appello che lancia l’associazione Amici del teatro Amelia in merito al futuro della struttura cittadina.


...

È in programma sabato 27 marzo dalle ore 10 alle 13, in diretta streaming, "Fase Y – Prova aperta": si tratta della restituzione pubblica di "Fase Y", residenza digitale per curatori, progetto ideato e organizzato da CURA – Centro Umbro Residenze Artistiche. Per tutto il mese di marzo, "Fase Y" si è articolato in quattro appuntamenti immaginati come uno spazio di confronto aperto, interattivo e dialogico intorno ai possibili scenari del sistema dell'arte e dello spettacolo dal vivo.


...

Si è costituita nei giorni scorsi l’associazione “Amici del Teatro-Amelia” (Ata). L’associazione, spiega una nota, nasce in seguito ad un’iniziativa organizzata da un gruppo di cittadini amerini, amanti delle arti e dello spettacolo, che hanno promosso una petizione indirizzata al ministro dei beni e delle attività culturali Dario Franceschini, affinché il ministero eserciti il diritto di prelazione sulla vendita all’asta del Teatro Sociale di Amelia.




...

Tornare a fare spettacolo è una necessità, tornare a farlo come prima sarebbe una follia. A un anno esatto dall'inizio della pandemia, le lavoratrici e i lavoratori del settore, insieme al sindacato, si mobilitano in diverse piazze italiane. In Umbria la piazza non può che essere virtuale vista la gravissima situazione sanitaria, ma non per questo meno importante:


...

Il carnevale in piazza si sposta su internet e sarà dedicato a bambini e adulti. L’amministrazione comunale ha infatti deciso di dare vita ad un’iniziativa che rispetta le norme anti covid ma non rinuncia al fascino e al coinvolgimento del carnevale. “Lo faremo social”, annuncia l’assessore a cultura e turismo Lorenzo Lucarelli, il quale spiega la modalità individuata.