SEI IN > VIVERE TERNI > ATTUALITA'
comunicato stampa

La provincia di Terni ha 8 nuovi Cavalieri e 2 Commendatori

2' di lettura
12

ordine al merito della repubblica italiana

Si è celebrata a Terni, domenica mattina, la Festa della Repubblica, per ricordare l'esito del referendum istituzionale con il quale nel 1946 la volontà popolare sancì la nascita della Repubblica Italiana.

La celebrazione del 78° anniversario della Fondazione della Repubblica è iniziata a Piazza Briccialdi ove è stato effettuato l'alzabandiera e sono state deposte le corone d'alloro presso il Monumento ai caduti.

La cerimonia è proseguita a Piazza Cornelio Tacito ove il Prefetto, Giovanni Bruno, ha passato in rassegna il Picchetto, le Rappresentanze, i Labari e i Gonfaloni.

Il Picchetto misto interforze è stato costituito da personale dell'Esercito, Avieri, Carabinieri, Finanzieri, Agenti della Polizia di Stato e della Polizia penitenziaria e, per la prima volta, anche da personale della Marina Militare.

La Banda sinfonica del Conservatorio Statale di Musica "Giulio Briccialdi" di Terni ha eseguito "L'Inno di Mameli" e, contestualmente, i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Terni hanno calato la bandiera italiana sulla facciata del Palazzo del Governo.

È seguita la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica e la consegna delle onorificenze "Al Merito della Repubblica Italiana" (All. 1), alla presenza dei Sindaci dei Comuni di residenza degli insigniti.

A Corso Tacito sono stati esposti alcuni mezzi di Forze Armate, Forze di Polizia, Vigili del Fuoco, Polizia Locale e Croce Rossa.

Per l'occasione, è stata prevista anche la possibilità di visitare nel pomeriggio, previa prenotazione, la "Raccolta Tecnica delle Armi" presso il Polo di Mantenimento delle Armi Leggere di Terni (previa prenotazione).

Le celebrazioni del 78° Anniversario della proclamazione della Repubblica termineranno il 5 giugno p.v. quando, al Teatro Secci, alle ore 21.00, il Conservatorio Statale di Musica "Giulio Briccialdi" terrà il tradizionale "Concerto per la Repubblica" eseguito dalla Banda Sinfonica del Conservatorio e diretto dal Maestro Maurizio Billi, direttore della Banda Nazionale della Polizia di Stato, con ingresso libero e aperto alla cittadinanza.

Elenco degli insigniti

Cavalieri dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”

  1. Colonnello Dott. Christian Antonio ANGELILLO, residente ad Amelia
  2. Dott. Luigi BOVE, residente ad Orvieto
  3. Vice Brigadiere Maurizio CAVALLUZZO, residente ad Orvieto
  4. Tenente Colonnello dott. Stilian CORTESE, residente ad Attigliano
  5. Sig. Angelo FIDENZI, residente a Terni
  6. Dott. Michele MEDORI, residente a Guardea
  7. Brigadier Generale Ing. Francesco NASCA, residente a Terni
  8. Vice Brigadiere Alessandro SPALETRA, residente a Terni

Commendatori dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”

  1. Brigadiere Capo Matteo CANNATA, residente a Terni
  2. Dott. Giuseppe QUINTAVALLE, residente a Montecchio
È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram  e WhatsApp di Vivere Terni .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereterni o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereTerni.


ordine al merito della repubblica italiana

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2024 alle 10:00 sul giornale del 05 giugno 2024 - 12 letture






qrcode