SEI IN > VIVERE TERNI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Amelia: la ludopatia e le dipendenze si combattono a scuola, 18 associazioni incontrano gli studenti

1' di lettura
20

L’istituito omnicomprensivo di Amelia, con i ragazzi della scuola secondaria di secondo grado, hanno accolto all’interno della loro assemblea 18 associazioni del territorio amerino.

Un appuntamento che arriva dal percorso intrapreso quasi due anni fa, promosso da Comune di Amelia, Usl Umbria 2 , Cesvol Umbria sportello di Amelia, Scuola secondaria di secondo grado, sul percorso promozione alla salute e contrasto alla ludopatia.

Dopo l’appuntamento cittadino della festa del volontariato No slot è stato il momento di far conoscere direttamente ai ragazzi le tante opportunità di volontariato che offre il territorio amerino.

Di spiegare come è importante impiegare il tempo a beneficio della comunità e per se stessi, per contrastare tutte le dipendenze, a partire dal gioco patologico.

Grazie alla dirigente Tiziana Lorenzoni che ha accolto la proposta di organizzare e ospitare le associazioni a scuola, ai docenti, ai peer educator, ai rappresentanti di classe, è stato possibile far incontrare le 18 associazioni all’interno delle classi, coinvolgendo i giovani nelle loro attività o presentando la propria organizzazione.

Ogni classe in plenaria ha restituito con disegni, slogan e parole l’importanza del messaggio che hanno percepito dalle associazioni Acat, A gonfie vele, Ameria Umbra, associazione gemellaggi Amelia, Arciragazzi Casa del sole, Aucc-associazione Umbra contro il cancro, Avis Amelia, Cisom, Complesso bandistico Amelia, Fornole Otricoli aps, Comunità Incontro Molino Silla, Consultorio Amelia, Contrada Collis, Croce rossa Italiana, Forum donne Amelia, Lampeggiante Blu, Spazio Civico con Yoga compagnia ancestrale, Unità di Strada zona sociale 11 e Università delle Tre Età Amelia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram  e WhatsApp di Vivere Terni .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereterni o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereTerni.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2024 alle 09:38 sul giornale del 20 aprile 2024 - 20 letture






qrcode