SEI IN > VIVERE TERNI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Festa grande per sostenere la Cittadella delle associazioni: in 200 al Centro sociale Tacito

2' di lettura
20

Duecento persone hanno preso parte alla serata organizzata per sostenere le tante attività gratuite della Cittadella delle associazioni di piazza della Pace.

Il Centro socio culturale Tacito di via Vulcano ha accolto una festa che ha visto una grande partecipazione e che stata è un successo grazie ai tanti volontari e ai commercianti ternani che hanno messo a disposizione generi alimentari e i premi per la lotteria a sostegno della Cittadella.

Il contenitore di piazza della Pace, che un anno fa è stato messo a disposizione delle associazioni da Ater Umbria grazie alla convenzione con il Cesvol Umbria, è ormai un punto di riferimento fondamentale per il villaggio Italia e la città.

Nei locali di Ater ogni giorno si alternano volontari che offrono gratuitamente una serie di attività.

Ci sono lo sportello informativo per i cittadini e di ascolto sociologico, l’infopoint sui temi ambientali, si garantiscono il sostegno alle persone con fragilità, l’accoglienza e il supporto a ragazzi in difficoltà, l’orientamento su questioni pratiche della quotidianità rivolto ai cittadini stranieri e disponibile anche in lingue diverse. E poi aiuto compiti, corsi di lingua italiana, attività ricreative per bambini e ragazzi, un laboratorio di scacchi e attività fisica a scopo educativo.

La Cittadella delle associazioni, nata per con l’obiettivo di sottrarre al degrado una delle zone più a rischio emarginazione della città, grazie all’intesa tra Ater e Cesvol e all’impegno quotidiano di una quindicina di associazioni, è stata inserita nel dossier di Legambiente onlus “Periferie più giuste”, percorsi di rigenerazione urbana per una transizione ecologica giusta.

La grande partecipazione alla festa ospitata al Tacito consentirà di arricchire le attività, tutte gratuite, offerte al quartiere Italia e alla città.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram  e WhatsApp di Vivere Terni .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereterni o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereTerni.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2024 alle 11:09 sul giornale del 29 febbraio 2024 - 20 letture






qrcode