SEI IN > VIVERE TERNI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Umbria ancora protagonista in TV: dopo "Origini" toccherà ad altre 3 trasmissioni RAI

1' di lettura
10

"Far conoscere i territori entrando nella loro quotidianità, per apprezzare i piccoli e grandi tesori della nostra regione naturalmente vocata all'accoglienza".

Ad annunciarlo è l'assessore al Turismo e alla Cultura della Regione Umbria, Paola Agabiti Urbani, sottolineando che "per continuare a realizzare la strategia comunicativa scelta dall'Assessorato al fine di dare all'Umbria sempre maggiore visibilità, sono tornate a riaccendersi nei territori le telecamere Rai con una programmazione finalizzata anche ad entrare in contatto con le comunità che vivono le città e i borghi ricchi di storia, tradizioni e cultura".

Dopo l'appuntamento di domenica 11 febbraio, su Rai 2 con la trasmissione “Origini”, che ha percorso Castiglione del Lago, Tuoro, Gubbio, Piegaro, Terni e Amelia, la programmazione continua con "Linea verde Life", con i territori del Folignate, la Cascata del Menotre e Pale, le Terme di Triponzo (Borgo Cerreto), Sellano (Ponte Tibetano), Foligno, Spoleto, Fonti del Clitunno, Spello e Trevi.

A seguire arrivano "Il Provinciale", che ha percorso le strade di Assisi, di Spoleto e Norcia, e “Linea Verde”, che porterà nelle case degli italiani le bellezze di Gualdo Tadino, Gubbio, Città di Castello e Costacciaro. Sono già in programmazione un'altra puntata di “Linea verde” e altri interventi in trasmissioni Rai della programmazione della mattina così come del pomeriggio.

"Il nostro obiettivo - ha commentato l'assessore Agabiti – è quello di continuare a investire in un'attività di promozione multisettoriale per attirare varie fasce di visitatori, visto che l'offerta turistica che la nostra regione può offrire è fortemente variegata e ricca di attrazioni".

Clicca QUI per il video.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram  e WhatsApp di Vivere Terni .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereterni o Clicca QUI. Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereTerni.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-02-2024 alle 16:57 sul giornale del 15 febbraio 2024 - 10 letture






qrcode