L'aeroporto dell'Umbria supera, con tre mesi di anticipo, il record storico annuale di traffico

1' di lettura 22/09/2022 - SASE SpA, società di gestione dell’aeroporto internazionale dell’Umbria, è lieta di comunicare che nella mattinata di oggi, giovedì 22 settembre, sono stati superati i 275.000 passeggeri transitati sullo scalo di Perugia da inizio anno ed è stato quindi superato il record annuale di traffico del 2015 (quando nell’intero anno transitarono 274.028 passeggeri).

Grazie alle 16 rotte della stagione Summer 2022, operativa fino a fine ottobre, ed alle 6 rotte programmate per la stagione invernale, la stima per la chiusura dell’anno è di oltre 340.000 passeggeri, pari ad una crescita che si attesterà intorno al +25% sul precedente record del 2015 e superiore al 50% rispetto al traffico del 2019.

Ricordiamo che la programmazione invernale vedrà l’attivazione dei nuovi collegamenti Wizz air su Cluj Napoca, oltre alla conferma dei voli da/per Londra Stansted, Malta, Palermo, Catania (Ryanair) e Tirana (operati sia da Wizz air che da Albawings).

Fino alla fine di ottobre, termine della stagione estiva, sarà inoltre possibile volare anche da/per Londra Heathrow (British Airways), Rotterdam (Transavia), Trapani (Albastar), Bruxelles, Bucarest, Barcellona, Vienna, Brindisi e Cagliari (Ryanair).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Terni .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereterni o Clicca QUI.

da Sase S.p.a.
Aeroporto Internazionale San Francesco d'Assisi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2022 alle 19:42 sul giornale del 23 settembre 2022 - 100 letture

In questo articolo si parla di attualità, aeroporto san francesco d'assisi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drtC