Espulso straniero irregolare: sono 53 da inizio anno

1' di lettura 22/06/2022 - Si è presentato martedì allo sportello dell'Ufficio Immigrazione in via Antiochia, la sede della Polizia di Stato di Terni, per chiedere notizie del suo permesso di soggiorno, ma invece del titolo richiesto, gli agenti gli hanno notificato l'ordine di lasciare il Territorio Nazionale entro 7 giorni.

L'uomo, un cittadino egiziano di 58 anni, aveva fatto richiesta di regolarizzazione nel 2020, ma dall'esame delle documentazione presentata è emerso che non aveva i requisiti per accedere alla sanatoria, motivo per cui nei suoi confronti era stato emesso un rifiuto e un conseguente decreto espulsivo.

Con quella di martedì, salgono a 53 le espulsioni notificate dall'inizio dell'anno dall'Ufficio Immigrazione ternano, di cui 36 con l'ordine a lasciare il Territorio Nazionale entro 7 giorni, 14 con accompagnamento presso un CPR Centro di Permanenza e Rimpatrio e 3 con accompagnamento alla frontiera area per imbarco immediato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Terni .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereterni o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2022 alle 10:40 sul giornale del 23 giugno 2022 - 105 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcmP