Ubriaca infastidisce un'anziana, poi inveisce contro i poliziotti. Denunciata 45enne

1' di lettura 15/06/2022 - Non hanno impiegato più di 20 secondi i motociclisti della pattuglia "Nibbio" della Questura di Terni a rintracciare una donna che poco prima aveva infastidito una signora anziana in una via del centro.

E' successo tutto in pochi secondi, quando una donna – visibilmente alterata verosimilmente dall'abuso di alcol - si avvicina ad un'anziana in via Barbarasa, chiedendole con insistenza di aiutarla a portare la borsa. La signora si spaventa e mentre l'altra insiste, ne nasce un parapiglia e i passanti chiamano la Polizia di Stato.

L'anziana accusa un leggero malore, causato dallo spavento, e la donna fugge in direzione via Aminale, dove pochi attimi dopo viene fermata dalla pattuglia motomontata "Nibbio", che con agilità ha percorso le vie del centro cittadino fino a rintracciarla.

La donna inveisce contro i poliziotti, che visto il suo stato alterato decidono di affidarla alle cure dei sanitari.

Pluripregiudicata, 45enne italiana, è stata denunciata per resistenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale e, dalla signora, per violenza privata; nei suoi confronti è anche scattata la sanzione amministrativa per ubriachezza molesta.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Terni .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @vivereterni o Clicca QUI.





Questo è un articolo pubblicato il 15-06-2022 alle 10:47 sul giornale del 16 giugno 2022 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbfI