SEI IN > VIVERE TERNI > CRONACA
articolo

Denunciato 46enne per aggressione con pugni e testate

1' di lettura
149

L'uomo, un nigeriano, è accusato di aver aggredito, colpendolo ripetutamente al volto e sul corpo con pugni e testate, un connazionale di 25 anni.

Un nigeriano di 46 anni è stato denunciato, con l'accusa di lesioni personali, dai carabinieri di Terni a seguito di una violenta lite con un 25enne, avvenuta nella tarda serata di mercoledì 20 ottobre, nei pressi di un negozio generi alimentari di via Marco Claudio, nel centro città. Il giovane 25enne, anche lui nigeriano, è stato trasportato presso il pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria, ma al momento le sue condizioni non risulterebbero gravi.

Secondo quanto ricostruito dall'Arma, la lite tra i due sarebbe scaturita dal fatto che la proprietaria del negozio, moglie del quarantaseienne ed anche lei nigeriana, si era rifiutata di vendere alcolici al giovane, già in stato di ebbrezza, venendo così aggredita. Il marito della donna è quindi intervenuto in soccorso per difenderla, colpendo a sua volta il connazionale. Oltre alla denuncia, i carabinieri stanno procedendo anche ad una valutazione complessiva sull'attività commerciale ed alla verifica delle condizioni igienico sanitarie del locale per i successivi provvedimenti. Sul posto sono intervenuti anche polizia di Stato e guardia di finanza.



Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2021 alle 12:26 sul giornale del 22 ottobre 2021 - 149 letture