"Kid Design Week", fino a domenica il festival della creatività: gli appuntamenti

4' di lettura 08/10/2021 - È entrata nel vivo la prima 1° edizione del "Kid Design Week", il festival della creatività, rivolto ai bambini e agli adulti che vogliono Ri-trovare la parte di sé più aperta all'inverosimile e alla sperimentazione, che animerà la città di Terni fino a domenica 10 ottobre.

Grande successo di pubblico hanno ricevuto tutte le iniziative in programma fino ad ora, che hanno permesso di sperimentare, incontrare, conoscere, attraverso laboratori, talks, atelier, momenti formativi intorno ai 6 temi centrali del festival: bellezza, corpo, colore, design, mondo, musica.

E a proposito di musica, davvero coinvolgente è stata la performance della "High School Band", l'orchestra del Liceo Musicale F. Angeloni di Terni diretta dal Maestro Marco Pontini, che si è esibita nel pomeriggio di giovedì 7 ottobre. Tra i pezzi suonati anche Robert Jager, in un'esibizione che è stata sovrapposizione e scambi di accenti, a coesistere momenti di musica bandistica e momenti di errore controllato, fino ad arrivare ad un'armonia: dal caos ad un progetto musicale comune, armonico.

Tra le prossime proposte in programma, non ancora sold out, segnaliamo:

Sabato 9 ottobre alle ore 17.00, presso il CAOS – Centro Arti Opificio Siri, "Dimmi come parli" il doppio appuntamento, per adulti e bambini, dove i "segni" – della lingua dei segni - diventeranno voce nella creazione di racconti "segnati" a cura di ENSEnte Nazionale Sordi sezione di Terni. Un momento di talk per adulti volto alla comprensione della "Cultura sorda" e della LIS, la Lingua dei Segni Italiana, per capire insieme come si può rendere più accessibile il mondo anche ad una persona sorda. Contemporaneamente i bambini, tra i 6 e gli 11 anni, potranno partecipare al laboratorio con letture animate e tradotte in Italiano Segnato, con giochi e attività che permetteranno di memorizzare i primi Segni LIS.

A seguire alle ore 18.00, presso l'Area lab del CAOS, l'atelier di Susanna Odevaine, rivolto ad insegnati, operatori di area motoria-espressiva e musicale, assistenti alla comunicazione, psicomotricisti, dal titolo "Carta bianca al corpo" dove scoprire insieme i disegni invisibili del movimento per abitare lo spazio e incontrare gli altri attraverso la pedagogia artistica della danza. Attraverso alcune esperienze pratiche il laboratorio propone una riflessione sull'importanza della dimensione comunicativa, creativa, artistica del movimento che ciascun partecipante potrà poi modulare secondo la propria sensibilità e necessità nel proprio ambito d'intervento professionale.

Sempre alle 18.00, la Sala dell'Orologio del CAOS, aprirà le sue porte ad Alessandro Bonaccorsi per un talk rivolto a insegnanti, educatori, formatori, dal titolo "Disegnare in classe", un incontro dedicato ad un'altra idea di disegno per la scuola, ovvero strumento per spiegare, ragionare, dimostrare, comunicare, immaginare. Attraverso un approccio liberatorio e senza giudizio, si mostrerà come il disegno può sostenere la didattica e la gestione del gruppo classe. L'utilizzo del pensiero visivo è fondamentale per l'apprendimento: memorizzare, concettualizzare, prevedere, sono attività favorite dalla creazione di immagini mentali. Il disegno è lo strumento più immediato per rendere visibile ciò che viene prodotto dalla nostra mente e per rendere forti e duraturi concetti chiave per l'apprendimento.


Da segnalare invece nella giornata di domenica 10 ottobre, alle ore 17.30, presso la sala Digipass della Biblioteca BCT di Terni, il talk dedicato al tema del volontariato per i bambini, durante il quale saranno presentati progetti ed attività da parte dei partner della Kid Design Week: CESVOL Umbria per cui interverrà il Vicepresidente Lorenzo Gianfelice ed il Comitato per la vita Daniele Chianelli.

A chiudere la prima edizione del festival "Kid Design Week", la proiezione del film di animazione per adulti e bambini, alle ore 19.00 presso la Biblioteca Bct – Digipass con il film "Fantastic Mr. Fox" realizzato con la tecnica dello stop motion e diretto da Wes Anderson: La volpe Mr Fox e la sua compagna Felicity rimangono ingabbiati in una trappola per volpi mentre stavano rubando in un allevamento di colombacci. In questo frangente, Felicity rivela al marito che è incinta, così gli ordina che, semmai si fossero salvati, lui avrebbe cambiato professione. Un film che propone un adattarsi alla vita in maniera caotica riuscendo a mantenere integra la propria identità.

Il festival "Kid Design Week" organizzato dai Servizi Educativi Comunali del Comune di Terni con il coordinamento e la direzione artistica dell'agenzia Molly&partners / design della comunicazione, il contributo della Fondazione Carit Terni ed il patrocinio della Regione Umbria, dell'Università degli Studi di Perugia, di AIAP – Associazione Italiana Design della Comunicazione Visiva e ADI – Associazione per il Disegno Industriale e il coinvolgimento di IED - Istituto Europeo di Design di Roma, mette a sistema gli spazi "creativi" della città di Terni, tra cui il Caos – Centro Arti Opificio Siri, la Bct – Biblioteca Comunale di Terni e le strutture dei Servizi Educativi Comunali (SEC).


Per partecipare a "Kid Design Week", come da normativa anti Covid-19, è necessario il GreenPass (sopra ai 12 anni). La partecipazione a tutte le attività è gratuita, a numero chiuso, su prenotazione. Per maggiori informazioni e prenotazioni www.kidesignfestival.it .








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2021 alle 11:48 sul giornale del 09 ottobre 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cniJ





logoEV
logoEV