Calci e pugni alla ex, ternano 31enne arrestato. 3 gli interventi della Polizia in casa della donna in poche ore

2' di lettura 30/04/2021 - E' stata la donna - l'ex-compagna, madre di un minore – a richiedere l'intervento della Polizia di Stato giovedì pomeriggio alle 18:40 per il comportamento aggressivo dell'uomo, che si era presentato a casa sua, fortemente agitato, nonostante non vivessero più insieme; immediato l'intervento della Squadra Volante, che dopo averlo riportato alla calma, lo ha allontanato.

Successivamente, intorno alle 20:00, la donna chiama di nuovo e gli agenti rintracciano l'uomo, che nel frattempo si era allontanato dall'abitazione e, trovandolo in stato di evidente alterazione - verosimilmente da assunzione di sostanze stupefacenti - lo accompagnano al Pronto Soccorso, da dove fuggirà poco dopo.

Nel corso degli accertamenti, nel frattempo, emerge che già alle 16:00 il ternano era al Pronto Soccorso per presunta overdose, in forte stato di agitazione, tanto da richiedere da parte dei sanitari l'intervento del personale della Squadra Volante che aveva riportato l'uomo alla calma; dopo poco, però, si era allontanato volontariamente dall'ospedale.

Alle 22:00, arriva di nuovo la richiesta di aiuto da parte della donna che, nell'occasione, riferisce agli agenti che quando l'ex-compagno era andato lì due ore prima, dopo aver sfondato il portone del condominio, l'aveva presa a calci e pugni, davanti alla madre di lui.

Anche in questo caso, la pattuglia della Volante arriva immediatamente e arresta l'uomo per maltrattamenti in famiglia e danneggiamento aggravato.

Alla donna, soccorsa dai sanitari, sono stati diagnosticati un trauma facciale e un trauma contusivo con prognosi di 10 giorni.

È attivo il servizio gratuito di notizie in tempo reale tramite i canali Telegram, così come sono disponibili anche le pagine Facebook:
li raggiungerete in un click tramite i link nella tabella sotto.

Regione Telegram Social
Umbria @vivereumbria Facebook
Città Telegram Social
Assisi @vivereassisi Facebook
Città di Castello @viverecittadicastello Facebook
Foligno @viverefoligno Facebook
Gubbio* @viveregubbio Facebook
Orvieto @vivereorvieto Facebook
Perugia @vivereperugia Facebook
Spoleto @viverespoleto Facebook
Terni @vivereterni Facebook

*Per Vivere Gubbio è attivo il servizio anche su WhatsApp (Info QUI): è sufficiente aggiungere il numero 376 0317898 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON" allo stesso numero.






Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2021 alle 12:13 sul giornale del 03 maggio 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, niccolò staccioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b1hz