Annaffia una pianta e nel terriccio trova una bustina: è MDMA

1' di lettura 19/02/2021 - Mercoledì pomeriggio 17 febbraio, un commerciante di Terni, mentre stava annaffiando una pianta posta fuori del suo negozio, ha visto una bustina di cellophane fuoriuscire dal terriccio.

Ha quindi richiesto l’intervento di una pattuglia per il sequestro dell’oggetto rinvenuto. In caserma, aperta la busta, venivano rinvenuti undici frammenti di sostanza stupefacente che, all’esito dei primi accertamenti, è risultato essere MDMA. Seguiranno le indagini del caso.






Questo è un articolo pubblicato il 19-02-2021 alle 13:32 sul giornale del 20 febbraio 2021 - 124 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bOUv





logoEV