SEI IN > VIVERE TERNI > CRONACA
articolo

San Gemini: allevamento abusivo chihuahua, una denuncia

1' di lettura
308

Dodici cani chihuahua con 'passaporti' stranieri e cinque cuccioli della stessa razza sono stati sequestrati dalla polizia in un allevamento di San Gemini gestito da una 27enne del posto, denunciata per detenzione illegale e allevamento abusivo di cani.

Il sopralluogo di polizia, personale Asl e presidente di Eital, Antonio Colonna, è emerso che i cani erano tenuti alcuni in tre gabbie sovrapposte in una stanza maleodorante di 30 metri ed altri in una piccola struttura fatiscente. (ANSA)


Questo è un articolo pubblicato il 27-05-2015 alle 00:42 sul giornale del 27 maggio 2015 - 308 letture