SEI IN > VIVERE TERNI > CRONACA
articolo

Muore nel bagno del treno, trovata siringa accanto al corpo

1' di lettura
324

overdose

Un uomo di 45 anni, di Rieti, è stato trovato morto nella tarda serata di sabato all'interno di un bagno di un treno della linea L'Aquila-Terni, appena giunto alla stazione ternana.

L'uomo, conosciuto come tossicodipendente, in base a quanto si apprende potrebbe essere morto a causa di un'overdose di eroina.
Accanto al corpo è stata trovata una siringa, mentre sul braccio il 45enne aveva i segni dell'assunzione. A dare l'allarme, intorno alle 22, è stato un passeggero.


overdose

Questo è un articolo pubblicato il 01-12-2014 alle 03:48 sul giornale del 01 dicembre 2014 - 324 letture