Allarme alimentare, uova contaminate da diossina

Uova di gallina 1' di lettura 08/09/2014 - Le indagini della Ausl 2 avrebbero evidenziato diossina e policlorobifenili oltre i limiti consentiti per il consumo umano su uova a Borgo Rivo (due casi), San Liberatore (uno) e vocabolo Valle (uno): lo ha comunicato l'assessore all'Ambiente di Terni Giacchetti.

I risultati ufficiali non sono ancora stati trasmessi alle istituzioni locali. "Le origini - ha detto - sono da ricercare nei processi di combustione di sostanze clorurate e non possono essere associate a scorie di acciaieria". (Ansa)





Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2014 alle 00:34 sul giornale del 08 settembre 2014 - 335 letture

In questo articolo si parla di sanità, cronaca, redazione, salute, uova, diossina, terni, articolo, uova alla diossina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/9qr





logoEV
logoEV