Sanità: Pastorelli (Lega), "Fascicoli Sanitari Elettronici: accolte nostre proposte"

1' di lettura 12/01/2021 - "Il paziente al centro del sistema sanitario regionale grazie all'apertura dei fascicoli sanitari elettronici (FSE) degli assistiti maggiorenni attuata dalla Regione Umbria. Ringraziamo la Giunta e l'assessore Coletto che hanno accolto le proposte della Lega".

Così il capogruppo della Lega Umbria, Stefano Pastorelli primo firmatario della mozione sottoscritta dal consigliere della Lega, Paola Fioroni.

"Apprendiamo con soddisfazione – scrive Pastorelli - che la Giunta e l'assessore Coletto hanno realizzato quanto previsto dalla mozione presentata dalla Lega nella quale si chiedeva alla Regione Umbria di intraprendere qualsiasi iniziativa utile, nell’ambito delle proprie competenze, finalizzata ad incoraggiare la fase di implementazione del processo di digitalizzazione del sistema sanitario regionale e a dar corso agli incrementi di risorse per gli investimenti finalizzati al potenziamento della digitalizzazione del fascicolo elettronico sanitario. Il Fse rappresenta uno strumento innovativo che permetterà al cittadino di tracciare tutta la sua storia clinica, rendendo disponibili informazioni e documenti ai medici e agli operatori sanitari che saranno in grado di garantire al paziente una risposta il più adeguata possibile e un servizio più veloce e efficace. Grazie al Fse il cittadino è al centro del sistema sanitario ed ogni azione medica che lo riguarda viene registrata, risparmiando tempi e costi per esami non necessari”.

“Dopo troppi anni di scelte scellerate dei precedenti governi regionali di sinistra – conclude il capogruppo della Lega - finalmente in Umbria si torna a lavorare seriamente per rafforzare la sanità pubblica e renderla alla portata di tutti".


da Regione Umbria
Assemblea Legislativa





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2021 alle 11:02 sul giornale del 13 gennaio 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di attualità, gubbio, perugia, foligno, orvieto, città di castello, umbria, assisi, terni, spoleto, regione umbria, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bIXE