San Gemini: mano nel tritacarne, giovane perde cinque dita

ambulanza 02/09/2015 - Ha perso le cinque dita della mano destra un ventenne rimasto vittima di un infortunio sul lavoro avvenuto in un supermercato di San Gemini.

 
Il giovane, che è rimasto incastrato con l'arto tra le lame di un tritacarne, è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Terni. In base a quanto riferisce la stessa azienda ospedaliera il 20enne è stato operato dall'equipe di chirurgia della mano diretta dal professor Maurizio Altissimi per le lesioni riportate.
 
 




Questo è un articolo pubblicato il 02-09-2015 alle 01:51 sul giornale del 02 settembre 2015 - 514 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ambulanza, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/anHn