Uccise moglie a coltellate, denunciato

Giudice, tribunale, giustizia 24/07/2015 - Accusato di avere ucciso la moglie Laura Livi con 11 coltellate, il sessantasettenne Franco Sorgenti è stato condannato a 18 anni di reclusione dal gup di Terni Massimo Zanetti al termine del processo con il rito abbreviato.

Costituite parte civile, insieme alle due figlie della coppia e ai congiunti della trentaseienne, le associazioni "Terni donne" e "Libera...mente donna" e il Comune di Terni ai quali è stato riconosciuto un risarcimento di cinque mila euro ciascuno. (ANSA)




Questo è un articolo pubblicato il 24-07-2015 alle 03:54 sul giornale del 24 luglio 2015 - 428 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amno